STEELexpress: calcolo acciaio

STEELexpress: Progetto di elementi strutturali in acciaio secondo l’Eurocodice 3 EN 1993:2005

Con STEELexpress si possono facilmente progettare elementi strutturali in acciaio. 

 stabilità elementi acciaio in copressionePlinto per pilastro in acciaio connessione fix

  • Classificazione delle sezioni
  • Resistenza delle sezioni in azioni singole e composte
  • Verifica di stabilità flesso-torsionale degli elementi
  • Progetto delle connessioni
  • Progetto delle travi, dei pilastri, delle strutture tetto e solaio.
  • Progetto dei telai monopiano e a due piani.
  • Progetto degli arcarecci e sistemi di controvento.
  • Progetto delle fondazioni delle strutture d’acciaio.
  • Parametri secondo gli Annessi Nazionali dell’Eurocodice.
  • Relazioni dettagliate con riferimenti ai paragrafi degli Eurocodici e disegni necessari.
  • Tabelle con tutti i profili in acciaio internazionali con quote, valori di resistenza e di verifica di stabilità.
  • Proprietà delle sezioni d’acciaio definite dall’utente.
  • Sezioni d’acciaio saldate formate dall’utente.

Per i componenti d’acciaio progettati viene generata una relazione dettagliata. I presupposti e i riferimenti ai codici di progetto sono indicati nella relazione. L’utente può selezionare gli Annessi Nazionali da applicare e può modificare i parametri di normativa e i valori di default. Nel programma sono inclusi i diagrammi di progetto e le tabelle per l’uso e la comprensione dell’Eurocodice 3. Per strutture a portale il modulo CAD del programma genera automaticamente i disegni dettagliati della struttura e delle unioni.

Progetto portali in acciaio

Progetto portali in acciaio

Portali a campata singola caricati verticalmente e orizzontalmente, anche con carichi concentrati sui pilastri.

Portali a campata singola con carico neve, vento e sismico.

Portali a due piani caricati verticalmente e orizzontalmente

Progetto travi d’acciaio

Progetto travi d’acciaio

Travi singole (in semplice appoggio, incastro in una estremità o entrambe). Combinazione di carichi uniformi, triangolari o concentrati. Varie lunghezze di appoggio laterali.

Travi da solaio di una o due campate o una capata più lo sbalzo. Lateralmente libere, vincolate in uno o due punti intermedi, o totalmente vincolate.

Travi da copertura di una o due campate. Neve, spinta vento, carichi imposti.

Progetto arcarecci. Semplice appoggio o continui. Lateralmente vincolati o no.

Progetto di pilastri d’acciaio

Progetto di pilastri d’acciaio

Elementi singoli in compressione (varie condizioni di estremità e lunghezze libere d’inflessione).

Pilastri sotto carico assiale, o carico assiale e flessione singola o doppia.

Pilastri in costruzioni semplici (pilastri semplici, pilastri in telai a nodi fissi o mobili).

Progetto di connessioni bullonate

Progetto di connessioni bullonate 1

Progetto di varie connessioni secondo l’Eurocodice 3-1-8

Le connessioni sono progettate per specifiche azioni e il programma seleziona la geometria ottimale della connessione e il numero di bulloni e la loro disposizione.

Si può anche specificare il numero di bulloni e la loro disposizione e il programma calcola la portata della connessione.

Progetto di connessioni acciaio

Unioni a trazione (progetto e portata)

  • Unione a taglio singolo
  • Unione a taglio doppio
  • Giunto
  • Continuità dei correnti con sezione a I

Connessioni trave-trave

Connessioni trave-trave (progetto e portata)

  • Connessione trave-continuazione
  • Connessione del tipo a sella Gerber tra travi
  • Connessione trave-trave con coprigiunti d’anima

Connessioni trave-pilastro

Connessioni trave-pilastro

  • Connessione trave pilastro-con coprigiunti d’anima
  • Connessione trave-pilastro con flange

Connessioni dei telai a portale

Connessioni dei telai a portale

•              Connessione di sommità

•              Connessione bullonata con flangia o piastra di base

•              Connessione gronda con tratto rastremato

•              Connessione gronda senza tratto rastremato

•              Connessione semplice base pilastro

•              Connessione incastro base pilastro

Connessioni con perni

Connessioni con perni (progetto e portata)

•              Elementi terminanti con perni

•              Collegamenti del tipo a sella Gerber tra travi

Progetto di sistemi controvento

Sistema di controvento

Sistemi di controvento sono necessari per resistere alle azioni trasversali, dovute al vento e al terremoto.

Sistema di controvento verticale nelle pareti laterali tra le colonne. Questo sistema trasmette i carichi orizzontali laterali dal solaio al terreno e dà stabilità temporanea durante la costruzione.

Sistema di controvento di piano. Sulla copertura per trasmettere i carichi trasversali dalla copertura agli elementi verticali e per fornire stabilità temporanea durante la costruzione.

 

 

Altri programmi Runet per il calcolo di strutture in acciaio:

 

Steel Portal Frame EC3Steel Portal Frame EC3

Progetto di strutture di tipo Portale di Acciaio secondo l’Eurocodice 3

Analisi lineare elastica, con ammessi gli effetti del secondo ordine.
Sono considerati i carichi a gravità, i carichi imposti, i carichi neve, i carichi vento e i carichi sismici. L’analisi per i carichi sismici usa il metodo delle forze laterali e il metodo della sovrapposizione modale dell’analisi spettrale. Viene eseguita la verifica della resistenza delle sezioni degli elementi agli SLU e la verifica della stabilità degli elementi. Verifica degli spostamenti in SLE, combinazione di carichi. Progetto dettagliato di gronde imbullonate, connessioni alla base e in sommità. Progetto degli ancoraggi alla base e fondazione in calcestruzzo. Progetto degli arcarecci e del sistema dei rinforzi laterali. Parametri secondo gli Annessi Nazionali degli Eurocodici.

Portali monopiano a una campata. Progetto completo secondo l’Eurocodice 3. Condizioni di carico e combinazioni di carico, progetto Sismico. Progetto della struttura in acciaio, unioni di acciaio, conseguenti sistemi di rinforzo laterali, fondazioni in calcestruzzo. Disegno dettagliato della struttura e delle connessioni.

 

STEEL SECTIONS EC3

Calcolo sezioni acciaio

 Il prontuario per la verifica di sezioni in acciaio

  • Sezioni standard
  • Sezioni saldate
  • Sezioni a struttura mista
  • Sezioni definite dall'utente

Tabelle con tutte le sezioni internazionali, con le loro dimensioni, proprietà, classificazione, resistenza e verifica di stabilità secondo l’Eurocodice 3, EN1993-1-1:2005. Le tabelle sono estese alle sezioni saldate con dimensioni definite dall’utente.

 

Vuoi tenerti aggiornato sulle novità? Iscriviti alla nostra newsletter!

 

© Copyright 2016 | 2017 - Eiseko s.r.l. - Gruppo Eiseko